Un grande bazar dei popoli simbolo di incontri e scambi tra genti, culture e tradizioni

Domenica 27 settembre

ore 18 Inaugurazione con i ritmi dei maestri delle percussioni Lorenzo Gasperoni (Italia), Abdoulaye Traore (Burkina), Aghibou Diabate (Guinea), Davide Rametta (Italia), Saydou Dao (Burkina), Khadim Mbengue (Senegal), Dama Mbaye (Senegal), Moussa Gning (Senegal), Papa Camara (Guinea), Nabi Camara (Guinea) Adotey Dotcha (Togo) e la Paranza del Geco 

ore 19 Ecokit ai primi 100 visitatori
Per l’Ecokit grazie a Novamont, Amsa, A2A, Favini, Igrin e Sunugal

ore 21 Tutti in scena per il dialogo. Partecipa Moni Ovadia 
Reading collettivo a cura di Modou Gueye e Carla Peirolero con tanti ospiti tra cui Nené Ribeiro, Renato Sarti, Alfie Nze, Rufin Doh, Livia Grossi. Ambasciatore del dialogo: Moni Ovadia. Brani, poesie, canzoni per dire no al razzismo e a ogni discriminazione. Sarà invitato a partecipare il pubblico. 

Ore 22 La Paranza del Geco presenta: Afrotaranta! 
In scena: Simone Campa, Alessia Cravero, Angelo Palma, Sergio Caputo de La Paranza del Geco e Khadim Mbengue, Dama Mbaye, Aliou Ndiaye.
Un mix etnico di ritmi, danze, canti e suoni. I musicisti de La Paranza del Geco, con i loro strumenti tradizionali dal Sud Italia incontrano i “colleghi” senegalesi e le sonorità tipiche della cultura musicale dell’Africa Occidentale.

Lunedì 28 settembre

ore 16 – 18 Atelier Disegnare il Dialogo, Maschere Africane: gli spiriti della natura danzano, in collaborazione con Watinoma 

ore 18 Smart voices: riflessioni, video e testimonianze sul progetto Food Smart Cities for Development finanziato dalla Commissione Europea e comprendente 12 aree urbane in tre continenti impegnate a coordinare le rispettive Food Policy e le attività di cooperazione internazionale. Incontro organizzato in collaborazione con l’Ufficio Cooperazione del Comune di Milano.

ore 21 Baba Sissoko in concerto accompagnato da Balla Nar Ndiaye, ElyDia, Khadim Mbengue e Simone Campa. La voce e la musica dell’artista maliano Maestro indiscusso del Tamani per la cooperazione internazionale milanese, uno stile originale capace di fondere le melodie e i ritmi propri della tradizione musicale del Mali con le sonorità del jazz e del blues.

Martedì 29 settembre

Il Suq per le Scuole 
ore 9,00 -13,00 Cibi in viaggio
Atelier ed attività per le scuole in collaborazione con Pandora 

ore 16 – 18 Atelier Suonare il Dialogo, La Kora: da zucca a strumento paradisiaco, in collaborazione con ElyDia Kora

ore 16 – 18 Atelier Recitare il Dialogo, Prove Aperte Gli stranieri portano fortuna, a cura di Compagnia Suq e Mascherenere 

ore 18 Senza Sponda. Perché L’Italia non è più una terra d’accoglienza. 
Presentazione del libro di Marco Aime, edito da UTET. Intervengono con l’autore Pap Khouma e Maurizio Ambrosini Università degli Studi di Milano

Ore 19 Milano è il mio futuro: la raccolta differenziata parla molte lingue 
Incontro di presentazione del progetto e della campagna multilingue sulla raccolta differenziata con Danilo Vismara, Responsabile Marketing Amsa, e Andrea Di Stefano, Responsasbile Progetti Speciali Novamont.

ore 21 La Musica e il Dialogo 
Incontro con Baba Sissoko, Aliou NdiayezOrchestra Nazionale del Senegal, Massimo Latronico Orchestra di via Padova, Corrado Beldì Novara Jazz Festival, Nenè Ribeiro antropologo e cantautore. Modera Marcello Lorrai Radio Popolare.

ore 22 Allayali – Orchestra di Via Padova 
Un mix di sonorità provenienti dal mondo arabo Aziz Riahi voce, oud, percussioni, Andon Manushi, violino, Massimo Marcer tromba, Marco Roverato basso, Massimo Latronico chitarra, Andrea Migliarini batteria, Walter Parisi violoncello Guest: Aliou Ndiaye e Baba Sissoko, Simone Campa.

Mercoledì 30 settembre

Il Suq per le Scuole 
ore 9,00 – 13,00 Cibi in viaggio 
Atelier ed attività per le scuole in collaborazione con Pandora 

ore 16 – 18 Atelier Cucire il Dialogo, La Scartoria per i Bambini, in collaborazione con Nicoletta Fasani
ore 16 – 18 Atelier Recitare il Dialogo a cura di Compagnia del Suq e Mascherenere

ore 18 Cittadini protagonisti: bilancio partecipativo, co-housing e altre esperienze di partecipazione
Incontro con Francesca Balzani Vice Sindaco e Assessore al Bilancio Comune di Milano, Fondazione Cariplo, Elena Grandi, Presidente commissione Demanio, Ambiente e Verde, progetto Giardini condivisi, Marco Lampugnani, Progettista Nevicata ’14, Luca Gibillini consigliere comunale, Festival STRA. Modera Jacopo Gandin Gabinetto del Sindaco Comune di Milano

ore 19 Educare al consumo sostenibile 
Incontro con Rosanna Massarenti Direttore Altroconsumo, intervista pubblica di Camilla Tagliabue giornalista freelance

ore 21 Canto per Milano 
Performance teatrale di Manuel Ferreira e Elena Lolli, con Manuel Ferreira
Un canto che è una dichiarazione d’amore, di un amore difficile ma non impossibile. Milano. Un rapporto che sembra arrivato agli sgoccioli. Ma dove è che batte ancora il cuore della città?

ore 22 Premio Fabbrica del Dialogo: in scena i vincitori 
Spettacolo teatrale selezionato in seguito alla “call” rivolta a Compagnie teatrali della Lombardia, temi indicati: intercultura e racconti della tradizione. Il titolo scelto sarà reso pubblico il 25 settembre.

ore 24 AfterSuq con ElyDia Kora, cantante, suonatore di kora e liutaio, originario di Dakar e residente a Parigi. Il musicista vanta prestigiose collaborazioni artistiche fra cui quella con Youssou Ndour e Bakary Cissokho

Giovedì 1 ottobre

Il Suq per le Scuole 
ore 9,00 – 13,00 Cibi in viaggio 
Atelier ed attività per le scuole in collaborazione con Pandora 

ore 16 – 18 Atelier Abitare il Dialogo, Ersilia, fili per Abitare le Relazioni Un gioco? Sociale, con la collaborazione di Asf Architetti Senza Frontiere Italia

ore 16 – 18 Atelier Cucire il Dialogo, La Scartoria per gli adulti, in collaborazione con Nicoletta Fasani

ore 17 Il Teatro Reportage l’esperienza della giornalista e autrice in scena Livia Grossi. Presenta Pap Khouma.

ore 18 Conversazioni sull’abitare: la convivenza delle differenze
Con Elena Maranghi e Luca Brivio Mapping San Siro, Chico Mendes Padova 36 e la partecipazione di Nausica Pezzoni autrice di La Città Sradicata e Rosalba Ferba Asf Veneto per Abitare senza Abitudine. Introduce e modera Silvia Nessi ASF Italia. In collaborazione con Asf Veneto

ore 19 Arachidi in tutte le salse 
Laboratorio gastronomico e incontro giocoso con Stefano Anselmo e Pap Khouma per stabilire a quale Paese dell’Africa appartenga la salsa di arachidi. Durante l’incontro verrà presentata la nuova edizione del libro Le Ricette di Sunugal.

ore 21 Tessitori del Dialogo 
Incontro con Mike Sylla, stilista e performer e la collega Mary Serah Koroma che ripercorrono le maglie e le tappe del loro percorso nella moda in Europa. Presenta Pap Khouma

ore 22 Sfilata Il confine è ortogonale al transito 
Presentazione degli abiti e del progetto Il confine è ortogonale al transito dell’artista Giovanni Morbin, a cura di Viafarini DOCVA e ECAV Ecole Cantonale d’Art du Valais nell’ambito del progetto Viavai – Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia

ore 22,30 DJ Set con Ipek *
La nota DJ turca-tedesca, definita “una visionaria politica e musicale” sarà ambasciatrice del dialogo, portando il suo profondo messaggio di condivisione. Nel suo lavoro artistico, un mix che mescola i ritmi del medioriente, l’anatolian & oriental dub, la fusion balcanica e il berlin elektro-minimal

Venerdì 2 ottobre

ore 16 – 18 Atelier Suonare il Dialogo, Corso di Ballo – Afrotaranta, in collaborazione con La Paranza del Geco

ore 16-19 Atelier Suonare il Dialogo, Corso di Danze Sarde: unu ballu tundu, su dillu, passu e’ trese, passu torrau, e sa danza, in collaborazione con Ines Sau

ore 18 Da spreco a risorsa!
Presentazione del progetto Buon Fine di COOP per il recupero a fini sociali di prodotti alimentari. Ne parlano Walter Molinaro Responsabile Innovazione e Servizi Coop Lombardia e Daniela Faiferri Presidente Cooperativa Sociale Pandora Onlus

ore 19 Showcooking di cucina del riciclo a 360° con Chef Kumalé 
Squisitezze del mondo con gli avanzi: prevenire e rimediare agli sprechi in cucina

ore 21,30 Tazenda in concerto * 
Gigi Camedda voce e piano, Gino Marielli voce e chitarra, Nicola Nite voce solista e chitarra, Massimo Cossu chitarra 
Uno dei primi gruppi rock etnico in Italia, il loro stile spazia tra il pop, il rock e la musica etnica, con la fortissima influenza della musica sarda e di strumenti musicali tipicamente sardi come le launeddas e gli organetti

Sabato 3 ottobre

Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione 

Ore 11 Alimentare lo sviluppo 
Presentazione progetto IPSIA di sviluppo rurale in Kenia e Senegal, in collaborazione con Slow Food – Mercato della Terra – Presso lo Spazio TU 

ore 16 – 18 Atelier Disegnare il Dialogo Speziarte in collaborazione con Pandora 

ore 17 L’Unione Europea e i flussi migratori: aspetti umani, giuridici, politici e culturali

Incontro con gli Avvocati Livio Neri e Anna Brambilla dell’Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione, Cristina Giudici, Giornalista del Foglio, autrice di Mare Monstrum, il Commissario Carlo Parini, Gicic, Claudio Agostoni, Radio Popolare, Aldo Brandirali, Ex Assessore del Comune di Milano, e Avv. Giulio Gallera, Regione Lombardia. Modera Lorenzo Galeazzi Il Fatto Quotidiano.it 

ore 19 Showcooking di cucina di sopravvivenza con Chef Kumalé
Nati per soffriggere: uomini, migrazioni e pietanze

ore 21 Gli stranieri portano fortuna *
di Marco Aime e Carla Peirolero, produzione Compagnia del Suq e Mascherenere.

Spettacolo musicale con Carla Peirolero e Olivier Elouti narrazione, Roberta Alloisio canto, Eyal Lerner canto e fiati, Ghazi Makhoul canto e oud, Franco Minelli chitarra, Esmeralda Sciascia canto, Khadime Mbengue, Dame Mbaye percussioni, Mama Diop, danza africana
Dalla tradizione dei griot, uno spettacolo di narrazione con musiche e canzoni di tanti paesi

Domenica 4 ottobre

ore 12 Apertura Suq 

ore 14.30 – 16,30 Atelier Cucire il Dialogo a cura di Marta Antonucci 

ore 14,30 – 16,30 Atelier Disegnare il Dialogo, Speziarte, in collaborazione con Pandora 

ore 16 – 18 Atelier Cucinare il Dialogo, C’era una volta un Baobab: percorso multisensoriale alla scoperta di piante e cibi, in collaborazione con Watinoma 

ore 19 Cuciniamoci il Futuro Ricette per convivere*
Uno spettacolo di teatro-cucina della Compagnia del Suq: storie, aneddoti, canzoni con Enrico Campanati e Chef Kumalé; e con Laura Parodi voce, Fabio Giorgy fisarmonica, Marco Tosto percussioni, chitarra.

In omaggio per gli spettatori il ricettario Cuciniamoci il futuro e la pasta madre

ore 20 Tavolata per la Pace 
Menù speciale, in collaborazione con Olinda per vivere l’atmosfera del Suq, intorno a un tavolo
Prenotate il vostro posto a tavola presso la biglietteria del Suq.
Prezzo cena: euro 15 Info menù: www.fabbricadeldialogo.it 

ore 21 La CARD ti premia! In palio 6 bellissimi premi per i possessori della CARD La Fabbrica del Dialogo

ore 21.30 Serata per Don Gallo con Lella Costa e Don Colmegna 
Restiamo umani: l’accoglienza, i diritti degli ultimi, ricordando il prete di strada più amato d’Italia, amico speciale del Suq di Genova. Insieme a Lella Costa e Don Virginio Colmegna, intervengono Antonio Padellaro, Presidente Editoriale Il Fatto Spa, Cinzia Monteverdi, Amministratore delegato Il Fatto Spa.
Conducono Megu Chionetti Comunità di Don Gallo e Carla Peirolero Suq Festival
In chiusura letture da Il Gallo siamo noi (Ed. Chiarelettere) con l’autrice Viviana Correddu e alcuni ragazzi della Comunità di Don Gallo